RELAZIONE DI CHIMICA: VERIFICA DELLA DENSITÀ DI UN CORPO

Istituto superiore liceo scientifico “Le Filandiere”, A.S. 2014/2015

Relazione di chimica: De Battisti Davide, 1G, 27 ottobre 2014,

in gruppo con Ario Bianco e Tommaso Cozzi

Verifica della densità di un corpo

Materiale usato:                                     Oggetti da calcolare:

  • -bilancia elettronica                               – parallelepipedo di alluminio
  • -cilindro graduato                                   -sasso
  • -acqua

Dati:

  • -quantità di acqua (30 ml)
  • -peso alluminio (16,69 g)
  • -peso sasso (11,143 g)
  • -dimensioni parallelepipedo di alluminio A= 1cm B=1cm C=6cm
  • Procedimento:

Io e il mio gruppo abbiamo svolto un esperimento per verificare la densità di un corpo, più precisamente di un sasso e di un parallelepipedo di alluminio.

Abbiamo iniziato riempiendo con 30 ml di acqua un cilindro graduato, successivamente abbiamo pesato i due corpi (il sasso e il parallelepipedo) con una bilancia elettronica , ottenendo come risultati 11,143 g per il sasso e 16,69 g per l’alluminio. Il nostro obbiettivo era calcolare la densità che si trova dividendo la massa per il volume tuttavia il volume dovevamo ottenerlo in 2 modi:

  1. -il primo, utilizzando le misure dei corpi, cioè AxBxC (lunghezza x larghezza x altezza) per il parallelepipedo mentre per il sasso non è stato possibile dato che ha una forma irregolare;
  2. -il secondo, utilizzando la legge di Archimede la quale stabilisce che se immergiamo un corpo in un contenitore il suo volume è uguale all’innalzamento dell’acqua sapendo che a 1ml di acqua equivale un 1cm3 (cubo).

Il volume trovato è 6 cm3 (calcolato uguale nei 2 modi) per l’alluminio, mentre 4 cm3 (calcolato solo con la legge di Archimede) per il sasso.

Dopo aver trovato il volume abbiamo utilizzato la formula per calcolare le due densità:

  • – alluminio 16,69g : 6cm3= 2,781g/ml
  • – sasso 11,143g : 4cm3= 2,785g/ml

Successivamente abbiamo costruito delle tabelle per confrontare i vari risultati ottenuti dai vari gruppi impegnati nell’esperimento che però possedevano oggetti diversi (ferro, alluminio, sasso e vite); noi eravamo il gruppo 1.

gruppi materiale Peso(g) Volume calcolato(cm3) Volume trovato(cm3) Densità (g/ml)
1 alluminio 16,69 6 6 2,781
2 ferro 45,825 4,68 4,68 9,79
3 alluminio 16,6 5,5 4,39 9,17
4 ferro 45,9 6 6 7,65
5 alluminio 16,69 6 33 2,76
6 ferro 45,96 6 6 7,66
7 alluminio 16,68 6 5,86 2,78
8 ferro 45,962 6 6 2,66
gruppi materiale Peso(g) Volume calcolato(cm3) Volume trovato(cm3) Densità (g/ml)
1 Sasso 11,143 / 4 2,785
2 sasso 17,286 / 6 2,881
3 vite 39,6 / 6 9,17
4 sasso 13,8 / 6 2,3
5 vite 49,21 / 7 7,057
6 sasso 25,272 / 9 2,808
7 sasso 13,463 / 5 2,696
8 vite 24,36 / 3 8,12

Osservazioni:

Durante l’esperimento io e il mio gruppo abbiamo potuto notare alcuni particolari fenomeni: per prima cosa nella fase di pesatura dopo aver provato a utilizzare varie bilance per lo stesso corpo, abbiamo riscontrato molte differenze nel risultato finale dovute all’imprecisione degli strumenti. Inoltre la massa cambiava lievemente se il corpo era entrato precedentemente in contatto con dell’acqua, a causa della proprietà fisica dell’acqua stessa che rimane aderente a un contenitore. Poi durante l’immersione del sasso e dell’alluminio nel cilindro graduato, che conteneva 30ml di acqua, abbiano notato che il livello dell’acqua si è innalzato di 4ml con il sasso e di 6ml con il parallelepipedo, il che ci ha permesso di calcolare il volume dei due corpi.

Conclusioni:

L’esperimento ha dato i risultati voluti infatti siamo riusciti a calcolare le due densità. C’è però da dire che tra i gruppi, anche se avevamo gli stessi oggetti, sono stati calcolati risultati diversi tra loro, dovuti a errori sistematici, cioè causati dalla limitazione degli strumenti, e a errori casuali, cioè errori che si riscontrano durante o alla fine della misurazione, legati a fattori imprevedibili. Quindi possiamo dire di aver completato lo scopo primario dell’esperimento, imparato come applicare la legge di Archimede in modo pratico e calcolato i volumi e le densità.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...